Sedanini con broccoli e tonno all’olio

I sedanini con broccoli e tonno all’olio, sono una mia rivisitazione personale di un piatto tipico della cucina del mezzogiorno, insegnatomi nella sua versione originale, un pò di anni or sono, dalla mia amica Gilda, calabrese doc. La versione che vi presento di seguito è ancora più saporita e ricca rispetto alla ricetta originale, e può tranquillamente essere considerata un piatto unico molto digeribile. Vediamo la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 400 gr di sedanini
  • un broccolo di misura media
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • una cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • pepe bianco 
  • una scatola di tonno all’olio da 130 gr 
  • 50 gr di Parmigiano gratuggiato
  • sale qb

Preparazione:

Iniziamo la preparazione di questo piatto lavando il broccolo e facendolo sbollentare una decina di minuti. Trascorso questo tempo, lo scoliamo e lo tagliamo a pezzi privandolo del gambo che risulta duro e meno saporito. Quindi tritiamo finemente una cipolla, la mettiamo in una wak insieme a dell’olio extravergine di oliva, e la facciamo soffriggere. Appena il soffritto è pronto, aggiungiamo in casseruola anche il broccolo e mezzo bicchiere di acqua, e ne terminiamo la cottura. Quando è morbido e profumato, significa che è pronto. A questo punto, cerchiamo di sminuzzarlo con una forchetta, in modo che quando condiamo si amalgami bene con la pasta, e, una volta terminata questa operazione, aggiungiamo una spruzzata di pepe bianco e una scatola di tonno all’olio (dopo averla scolata). Rimescoliamo il tutto per amalgamare bene fra di loro gli ingredienti. A questo punto, mettiamo sul fuoco una pentola di acqua; quando raggiunge il bollore, la saliamo e buttiamo la pasta. La lasciamo cuocere per circa 15 minuti, quindi la scoliamo e la versiamo nella wak. Riaccendiamo il fuoco a velocità media, e facciamo saltare la pasta nel condimento aggiungendo una manciata di parmigiano grattuggiato. Ed ecco che il piatto è pronto, squisito e leggero. Al momento di servire, io amo aggiungere un filo di olio extravergine di oliva, trovo che dia al piatto un pizzico di morbidezza in più che secondo me non guasta. Se avete voglia di spentolare un pò, e di gustare un primo piatto originale nella sua classicità, provate questa ricetta e… fatemi sapere!!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *