Salamini con crauti

I salamini con crauti, sono un piatto diffusissimo nel nord Europa ed in buona parte del nord Italia, e io trovo che sia uno dei secondi piatti invernali più gustosi e saporiti che esistano. A me personalmente evoca ricordi molto piacevoli, riguardanti un soggiorno in Baviera fatto in gioventù, e certe sederate prese sui pattini da ghiaccio….ma si sa io amo l’inverno e le pietanze tipiche di questa stagione. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 1 cavolo verza piuttosto grosso
  • 4 salamini ( o salsicce)
  • 200 ml di brodo di carne
  • olio extravergine di oliva
  • un bicchiere di aceto bianco
  • 50 gr di burro
  • sale qb

Preparazione:

La preparazione di questo piatto è molto semplice anche se devo ammettere piuttosto lunga. Tagliamo abbastanza finemente il cavolo verza, lo laviamo per bene, e lo mettiamo in una casseruola piuttosto ampia con un pò di olio extravergine di oliva, 5o gr di burro ed un pò di acqua. Iniziamo a  farlo cuocere lentamente per circa 4 ore. Durante questo infinito tempo di cottura, irroriamo il cavolo con circa 200  ml di rodo di carne, facendo attenzione che cuocendo non si asciughi troppo. Dopo circa 3 ore, possiamo assaggiare il cavolo, aggiustarlo di sale, e , se sentiamo che comincia ad essere piuttosto tenero, lo sfumiamo con un bicchiere circa di aceto, e aggiungiamo in cottura i salamini dopo averli bucherellati con una forchetta. A questo punto, terminiamo la cottura che durerà ancora un’ora circa. Quando i salamini sono cotti, ed il cavolo tenero ed insaporito, il piatto è pronto. Non fatevi spaventare dai lunghissimi tempi di cottura, perchè questa ricetta è davvero buona. Quindi se vi va provate e… fatemi sapere!!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *