Rotolo di pollo ripieno con prosciutto e sapori

Il secondo che vi presento oggi, è molto semplice da preparare ed amatissimo soprattutto dai bimbi, quindi vi consiglio di provare a prepararlo e vedrete che non rimarrete delusi. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone)

  • un petto di pollo tagliato a metà
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • salvia, rosmarino e dragoncello
  • mezza cipolla bionda
  • 50 gr di burro
  • olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale qb

Preparazione:

Prima di spiegare l’esecuzione di questo delizioso piatto, suggerisco a tutti voi cuochi di far tagliare a metà il petto di pollo in macelleria. In questo modo velocizzeremo il lavoro e avremo un taglio perfetto ( spesso i coltelli di casa non sono affilati a sufficienza). Premesso ciò, facciamo un trito sottile di salvia e rosmarino, al quale uniremo un pò di dragoncello essicato. Una volta che il mix di erbe aromatiche è pronto, lo mettiamo in una ciotolina, e lo emulsioniamo con circa 20 ml di olio extravergine di oliva. A questo punto, poniamo il petto di pollo ” aperto” su di un tagliere, e vi splamiamo sopra il trito di erbe aromatiche; quindi ricopriamo il tutto con delle fette di prosciutto cotto. fatto ciò, arrotoliamo il petto di pollo farcito, e lo leghiamo con dello spago per arrosti. A questo punto, tritiamo finemente mezza cipolla, e la mettiamo a soffriggere in una casseruola insieme a 50 gr di burro ed un filo di olio extravergine di oliva.Sfumiamo il soffritto con mezzo bicchiere di vino bianco secco in modo che la cipolla non bruci, e quando è dorata e profumata mettiamo nella casseruola il rotolo di pollo ripieno precedentemente preparato, aggiungiamo un pò di acqua ed il sale necessario, copriamo con un coperchio, e lasciamo cuocere per 35/40 minuti, rigirando ogni tanto il rotolo, e facendo attenzione che non bruciacchi il fondo di cottura. Quando il rotolo ha raggiunto una doratura uniforme il piatto è pronto. Possiamo a questo punto tagliarlo e servirlo ricoperto con il sughetto che si è creato in cottura. Se avete voglia di assaggiare un secondo saporito, economico e semplice da preparare, provate questa ricetta e…. fatemi sapere!!!!

 

 

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *