Rotolino di pane al latte ripieno di peperoni profumati e formaggio spalmabile

Il piatto che vi presento in questa ricetta, è un’antipasto clorato, gustoso, “giovane” e dal sapore un pò fusion. Semplicissimo da preparare, è molto indicato anche come accompagnamento in un ricco aperitivo, o come portata salata in qualsiasi menù a buffet. Vediamo di seguito la preparazione:

Ingredienti ( preparazione per 4 persone).

  • 3 fogli di pan cassetta al latte
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla bionda
  • olio extravergine di oliva
  • 2 uova
  • 300 gr di formaggio spalmabile
  • una manciata di semi di papavero
  • una manciata di semi di sesamo
  • sale qb

Preparazione:

Iniziamo la preparazione di questo piatto sbucciando una cipolla e tagliandola a fettine sottili. Quando è pronta, mettiamo la cipolla a rosolare in un padella insieme ad un pò di olio extravergine di oliva facendo attenzione che soffrigga per bene senza bruciare.Nel frattempo, laviamo e tagliamo a listarelle i peperoni, e li mettiamo cuocere insieme alla cipolla aggiungendo il sale ed un  pò d’acqua in modo che non si attacchino , quindi procediamo nella cottura finchè non risultano morbidi. A questo punto li togliamo dal fuoco e li lasciamo raffreddare. Quindi prendiamo i fogli di pane in cassetta,  li assotigliamo con il mattarello, e li cospargiamo di formaggio spalmabile; a questo punto, facciamo uno strato di peperoni ( sopra al formaggio), quindi arrotoliamo il pane in cassetta. Adesso dovrebbe avere la forma di un cilindro. Ora sbattiamo un uovo in un piatto, e adagiamo sul piano di lavoro 2 fogli di carta da forno, uno contenente un pò di semi di sesamo, ed uno contenente un pò di semi di papavero. Immergiamo il rotolo nell’uovo sbattuto, dopo di che ne passiamo una parte nei semi di papaver ed una parte nei semi di sesamo. A questo punto li adagiamo in una teglia ( anch’essa foderata di carta da forno), ed inforniamo a 180 gr per circa 40 minuti. Se avete voglia di assaggiare uno spuntino gustoso e colorato, provate questa ricetta e… fatemi sapere!!!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *