Ravioli di zucca e ricotta di bufala con burro e salvia

I ravioli di zucca sono un primo molto goloso e molto diffuso nella tradizione gastronomica italiana, preparato con la regina dei vegetali autunnali: la zucca appunto. Di seguito vi presento una mia versione personale di questo piatto che amo tantissimo, arricchita con un ingrediente molto goloso , che spero  possiate apprezzare anche voi. Vediamo  la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 400 gr di farina tipo 00
  • 1 uovo
  • acqua tiepida
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 400 gr di zucca
  • una carota 
  • una cipolla bionda
  • 2 uova 
  • 250 gr di ricotta di bufala
  • 100 gr di Parmigiano gratuggiato
  • 60 gr di burro 2 foglie di salvia 
  • sale qb
  • olio extravergine di oliva

Preparazione:

Iniziamo la preparazione di questo piatto mettendo la farina su di una spianatoia e facendo la fontana. Al centro di essa rompiamo un uovo, aggiungiamo mezzo bicchiere di vino bianco secco ed il sale necessario. Iniziamo ad impastare, e se occorre, possiamo aiutarci nella preparazione della pasta aggiungendo un pò di acqua tiepida. Quando l’impasto comincia ad addensarsi e a rimaner compatto, lo lavoriamo  per una decina di minuti in maniera piuttosto energica, quasi maltrattandolo. Quando è pronto, lo lasciamo riposare coprendolo con una ciotola. Adesso prepariamo il ripieno. Puliamo una carota ed una cipolla , le tritiamo molto finemente e le mettiamo a soffriggere in padella con un filo di olio extravergine di oliva;nel frattempo, priviamo la zucca della buccia, la tagliamo a pezzetti ,e l’aggiungiamo al trito. La lasciamo soffriggere per una decina di minuti, dopo di che aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua, sigilliamo con un coperchio, e facciamo andare a fuoco allegro finche la zucca non risulterà morbida. A questo punto, la schiacciamo con una forchetta fino a ridurla in purea, rimescoliamo in modo che si amalgami ai sapori, e riponiamo il tutto in una ciotola dai bordi alti. Aggiungiamo quindi 250 gr di ricotta di bufala, 100 gr di Parmigiano gratuggiato, 2 uova, ed un pizzico di sale, e rimescoliamo energicamente per qualche minuto creando così l’impasto dei ravioli. A questo punto li componiamo: tagliamo dalla pasta che abbiamo precedentemente preparato dei pezzi, e, aiutandoci con l’apposita macchinetta, creiamo delle sfoglie piuttosto sottili. Quando sono pronte, mettiamo al centro di ogni sfoglia, in maniera equidistante, da cima a fondo, un cucchiaino di ripieno, quindi ripieghiamo la sfoglia su se stessa fino a coprirlo, la sigilliamo con le mani, e con le dita separiamo fra loro i mucchietti di ripieno. A questo punto prendiamo una rotella da pasta, e, tagliando le parti già sagomate facciamo i ravioli. ( chi vuole può vedere questo procedimento nella sez. video). Quando sono tutti pronti, li buttiamo in acqua salata bollente e li lasciamo cuocere pochi minuti. Nel frattempo, sciogliamo in una wak 60 gr di burro con 2 foglie di salvia; quando i ravioli sono cotti, li scoliamo direttamente nella pentola, li facciamo appena saltare nel burro aggiungendo un pò di Parmigiano ed ecco che il piatto è pronto. Io personalmente trovo che sia una prelibatezza, voi se volete provate e… fatemi sapere…

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *