Mini calzoni fritti ripieni di stracchino e spinaci

I mini calzoni fritti ripieni di stracchino e spinaci,sono una golosità molto semplice da preparare, molto versatile, infatti si adattano un pò ad ogni occasione, e soprattutto rappresentano un buon escamotage per far mangiare la verdura ai bimbi più reticenti, e poi, diciamoci la verità, quando apriamo in due questi fagottini e abbiamo la colata di stracchino….. ( finite voi la frase). Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 400 gr di farina 00
  • olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua a temp, ambiente
  • sale qb
  • 300 gr di spinaci
  • una cipolla bianca media
  • 300 gr di stracchino
  • 750 ml di olio di semi di girasole

Preparazione:

Iniziamo la preparazione di questo piatto piatto lavando con cura gli spinaci e sbollentandoli in acqua salata per 5 minuti. Nel frattempo, tritiamo piuttosto finemente mezza cipolla bianca, e la mettiamo a soffriggere in una padella con olio extravergine di oliva. Quando risulta morbida e dorata, vi uniamo gli spinaci che nel frattempo avremo scolato e strizzato, e ne terminiamo la cottura facendoli soffriggere per un a decina di minuti. Una volta pronti, spegniamo il fuoco e li lasciamo raffreddare. A questo punto, impastiamo. Mettiamo sulla spianatoia 400 gr di farina 00, facciamo la fontana al centro e vi mettiamo circa 50 ml di olio extravergine di oliva ed il sale necessario; iniziamo ad impastare gli ingredienti aiutandoci in questa operazione aggiungendo, man mano che serve, circa 200 ml di acqua a temperatura ambiente. Lavoriamo fino ad ottenere una palla di pasta liscia, omogenea e molto elastica. A questo punto, aiutandoci con mattarello, tiriamo una sfoglia abbastanza sottile. Quando è pronta, iniziamo a creare i nostri mini calzoni, mettendo sulla sfoglia un pezzetto di stracchino e, sopra ad esso, un pò di spinaci, quindi li ricopriamo con un pò di sfoglia, e tagliamo con una rotella dando la tipica forma a calzone. Mi raccomando di sigillare molto bene il bordo onde evitare che si apra in cottura. Procediamo in questo modo fino ad usare tutta la pasta. Quando i calzoni sono pronti, mettiamo sul fuoco una padella per friggere con circa 750 ml di olio di semi di girasole ( meglio se altoleico), e, appena raggiunge la temperatura ideale ( intorno ai 180 gr), friggiamo i calzoni rigirandoli da ambo i lati in modo che assumano una doratura uniforme. Quando sono pronti li scoliamo su  carta assorbente et… voilà, il gioco è fatto. Se avete voglia di stupire i vostri amici con un piatto buono, goloso e versatile, provate questa ricetta e…fatemi sapere!!!

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *