Le colombette con le patate

Oggi, a discapito dell’usanza ormai diffusa dii promuovere e pubblicizzare la cucina moderna, vi presento un piatto antico, tipico della mia regione e soprattutto tipico della stagione autunnale: Le colombette con le patate. Sono perfettamente consapevole che questo piatto non è ne chic ne rinomato, ma vi assicuro che il suo sapore vi conquisterà al primo assaggio. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 8/10 colombette
  • 4 patate di misura media
  • olio extravergine di oliva
  • uno spicchio di aglio
  • origano
  • sale qb
  • sale qb

Preparazione:

La preparazione di questo squisito ed antico piatto, è in realtà molto semplice: innanzitutto laviamo e puliamo bene le colombine, quindi, quando sono completamente prive  di terra, le adagiamo in una padella capiente con un filo di olio extravergine di oliva. A questo punto, sbucciamo uno spicchio di aglio, lo tagliamo a fettine piccolissime e molto sottili, e lo cospargiamo sui funghi. Sbucciamo anche le patate, le tagliamo a fette rotonde , e le uniamo agli altri ingredienti. A questo punto, mettiamo tutto a cuocere a fuoco basso, aggiungendo un goccio di acqua se vediamo che i funghi e le patate si attaccano al fondo della teglia; uniamo anche il sale ed una manciata di origano, copriamo la padella con un coperchio, e lasciamo cuocere il tutto finchè sia i funghi che le patate non risultano morbidi. E’ importante controllare di sovente il livello di liquido durante la cottura e, se vediamo che il piatto si asciuga troppo, aggiungiamo nuovamente acqua. Se avete voglia di assaggiare un piatto antico, della tradizione contadina, ma dal gusto davvero unico, provate questa ricetta e… fatemi sapere!!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *