Lasagne al forno ai carciofi

Buon giorno amici, oggi vi presento una versione “verde” di un primo piatto molto goloso e diffusissimo nel nostro paese: Le lasagne al forno ai carciofi. Questa particolare rivisitazione della ricetta, rispetto a quella classica , ci permette di avere un primo piatto goloso, come sono le lasagne al forno, ma al tempo stesso un pò più leggero ( essendo privo di ragù) quindi sicuramente più adattabile anche a chi deve seguire regimi dietetici particolari. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

Per le lasagne.

  • 400 gr di farina tipo 00
  • 4 uova
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Per la besciamelle:

  • 500 ml di latte
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina

Per il ripieno:

  • 3 carciofi
  • 1 cipolla bianca
  • 50 gr di burro
  • un bicchiere di latte 
  • olio extravergine di oliva
  • sale qb
  • 200 gr di formaggio grattuggiato

Preparazione:

Iniziamo  la preparazione di questo piatto dall’elemento base: le lasagne. Mettiamo sulla spianatoia 400 gr di farina oo e facciamo l’ormai immancabile fontana. Al centro vi rompiamo 4 uova, aggiungiamo un po di sale, e cominciamo da impastare, aiutandoci unendo agli ingredienti mezzo bicchiere di vino bianco secco. Procediamo nell’impasto per almeno dieci minuti, manipolando gli ingredienti con molta energia, fino ad ottenere una pasta molto compatta ed omogenea. A questo punto, aiutandoci con l’apposita macchinetta ( o chi preferisce può fare con il mattarello), tiriamo delle sfoglie piuttosto sottili. Una volta che sono pronte, con un coltello largo e piatto, tagliamo le sfoglie in rettangoli abbastanza grossi ottenendo così le lasagne. Mi raccomando, man mano che sistemiamo le lasagne in un vassoio o in un piatto, ricordiamoci di infarinarle singolarmente onde evitare che si attacchino fra di loro. Terminata questa operazione, prepariamo la besciamelle. Facciamo sciogliere in un pentolino, a fuoco lentissimo, 50 gr di burro; quando è liquido, lo togliamo dal fuoco, e aggiungiamo, setacciandola, 50 gr di farina. Ora mescoliamo i due ingredienti aiutandoci con una frusta, fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi.Fatto cio, rimettiamo il pentolino sul fuoco e, sempre mescolando, aggiungiamo ” a filo” ( Vedi sez. video) mezzo litro di latte; continuiamo a rimescolare a fuoco baso finchè la besciamelle non ha raggiunto la consistenza da noi desiderata. (  Dal momento che poi andrà messa in forno suggerisco di non farla esageratamente soda). A questo punto possiamo cuocere i carciofi: tagliamo finemente una cipolla e la mettiamo a soffriggere in una casseruola insieme ad un filo di olio extravergine di oliva. Nel frattempo, puliamo i carciofi, li laviamo e li tagliamo a fettine. Quando sono pronti, li uniamo alla cipolla, aggiungiamo 50 gr di burro e lasciamo cuocere tutto per circa dieci minuti. Se vediamo che si asciuga troppo e tende a bruciacchiare, irroriamo con mezzo bicchiere di latte. Quando vediamo che i carciofi sono morbidi, significa che la cottura è terminata. Aggiustiamo di sale e procediamo ad assemblare le lasagne. Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua. Quando raggiunge il bollore, al saliamo, aggiungiamo un filo d’olio, e buttiamo le lasagne facendole scottare solo pochi minuti. Quindi le scoliamo e cominciamo a disporle in una taglia oliata. Procediamo facendo uno strato di lasagne; quando è pronto vi adagiamo sopra i carciofi, spolveriamo con il Parmigiano, ed in ultimo creiamo uno strato di besciamelle. Continuiamo così fino a riempire tutta la teglia. Nell’ultimo strato io personalmente abbondo con il formaggio grattuggiato in modo che si crei una deliziosa “crosticina”. A questo punto possiamo infornare: Se usate il forno ventilato cuocete per 35/40 minuti a 180 gradi, se usate quello statico cuocete per 45 minuti a 200 gradi. Il risultato vi assicuro  sarà delizioso. Se vi va provate e…. fatemi sapere!!

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *