La Focaccia alla genovese

E se dico Genova, e parlo di profumo inebriante che si sente già al mattino presto sia ne vicoli del centro che nei viali di periferia, voi, a cosa pensate??? Ma alla focaccia naturalmente!!! La ricetta che vi propongo di seguito è un pò il simbolo della nostra città,e per tutti gli amici che mi seguono da fuori regione è inutile dire che è una cosa veramente golosissima, assolutamente da provare, e, cosa più importante, da provare mangiata a Genova. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone)

  • 600 gr di faina tipo Mannitoba
  • un dadetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di malto ( o due di zucchero)
  • 400 ml di acqua
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 15 gr di sale fino
  • 10 gr di sale grosso

Preparazione:

La preparazione della focaccia alla genovese, prevede  un procedimento  un pò diverso rispetto alle classiche ricette di panificazione. Per prima cosa, facciamo sciogliere, dentro ad una ciotola, il sale fino, con 400 ml circa di acqua tiepida. Quindi aggiungiamo un cucchiaio di malto ( o in alternativa 2 di zucchero), 50 ml circa di olio extravergine di oliva, e 300 gr di farina tipo Mannitoba, e cominciamo a fare un impasto quasi liquido. A questo punto, aggiungiamo un dadetto di lievito di birra sbriciolato e gli altri 300 gr di farina, e manipoliamo ancora qualche minuto fino ad ottenere un impasto molto morbido, quasi appiccicoso. ( La consistenza dell’impasto è un elemento fondamentale per la buona riuscita del piatto). Quando l’impasto è pronto, ungiamo la teglia di cottura con abbondante olio, e ve lo posizioniamo sopra, lasciandolo lievitare per circa un ora e mezza in modo che raddoppi di volume. Trascorso questo tempo, lo stendiamo sulla teglia, spennelliamo la superficie con olio extravergine di oliva, e la cospargiamo di sale grosso. Terminata questa operazione, lasciamo nuovamente lievitare per 30 minuti. Passata la mezz’ora, lasciando sempre l’impasto nella teglia, facciamo i caratteristici buchi della focaccia genovese, e li riempiamo con olio extravergine di oliva. Mettiamo a lievitare per altri 30 minuti. Trascorso questo tempo (che ormai vi sembrerà interminabile), inforniamo a forno statico, preriscaldato a 200 gr per circa 15 minuti….. ,mi sembra già di sentire l’aroma di focaccia calda che avvolge tutta la casa. Se avete voglia di divertirvi un pò, provate questa ricetta e…. fatemi sapere!!!!

 

 

Share This:

2 pensieri su “La Focaccia alla genovese”

  1. Brava Barbara….ottima ricetta ,seguite la lievitazione è di vitale importanza x la riuscita della focaccia,e poi da veri genovesi immergetela nel caffellatte,una prelibatezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *