Insalata di ovuli

Oggi vi presento un piatto semplicissimo eppure sofisticato al tempo stesso:l’insalata di ovuli. Perchè ho usato questi due aggettivi opposti fra loro per definire questa ricetta? Perchè è semplice, in quanto gli ingredienti usati per farla sono davvero pochi e l’esecuzione è elementare, perchè è sofisticata, in quanto in cucina, la semplicità di per se spesso è ricercatezza, ed in questo caso in particolare, usando come ingrediente di base il principe del bosco, ovvero la Amanita Caesarea ( gli ovuli o funghi rossi) la finezza ed il gusto creati da questo piatto fanno subito pensare ad elegantissime atmosfere da alti gourmet… vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 4 ovuli rossi di media misura
  • olio extravergine di oliva
  • mezzo limone
  • pepe nero
  • sale qb

Preparazione.

Iniziamo la preparazione di questo piatto, che io propongo negli antipasti, lavando e pulendo per bene i funghi. Una volta che sono completamente privi di terra, li posiamo su di un tagliere e, aiutandoci con un coltello a lama piatta, li affettiamo in maniera piuttosto sottile. Quando sono tutti tagliati, li adagiamo in un piatto di portata,  e li condiamo con un filo di olio extravergine di oliva, il succo di mezzo limone, un pizzico di sale ed una spruzzata di pepe nero . Ed ecco che il piatto è pronto, semplice, elegante e dal gusto davvero unico. Scrivendo queste righe ho un tenero ricordo di mio padre che adorava preparare ,più che mangiare, l’insalata di ovuli, e ogni volta che la proponeva a qualcuno leggevo nei suoi occhi la gioia che si prova quando si dona al prossimo qualcosa di importante. Provare per credere

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *