Guazzetto di galinella

La ricetta che vediamo di seguito è un classico della cucina italiana, che prevede l’uso di uno dei pesci più nobili e buoni del nostro mare: la gallinella ( o triglia lucerna). Oggi la prepareremo in guazzetto, creando così un secondo piatto che  può essere servito in svariate occasioni appagando sempre il palato di tutti i commensali.Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 2 persone):

  • 2 gallinelle di circa 300 gr l’una
  • uno spicchio di aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale qb
  • peperoncino
  • uno spruzzo di origano essicato e macinato

Preparazione:

Iniziamo la preparazione di questo piatto pulendo e squamando le gallinelle. Chi non è pratico, può farsele preparare in pescheria al momento dell’acquisto. Una volta che i pesci sono pronti, li sciacquiamo bene e li posizioniamo in un piatto. A questo punto, facciamo un trito fine con aglio e prezzemolo, lo poniamo in una casseruola insieme ad un filo di olio extravergine di oliva, e lo facciamo leggermente profumare a fuoco basso facendo attenzione che l’aglio non bruci. A questo proposito sfumiamo il trito con mezzo bicchiere di vino bianco secco. A questo punto, aggiungiamo in casseruola 200 gr di passata di pomodoro, la facciamo cuocere per circa 5 minuti insieme al battuto, dopo di che uniamo in cottura anche le gallinelle. Quindi, copriamo il tutto con un coperchio, aggiungiamo il sale necessario ed un pò di peperoncino, e facciamo cuocere il nostro guazzetto a fuoco basso finchè la carne delle gallinelle non tenderà a staccarsi dalla spina centrale. A questo punto il piatto è pronto. Io personalmente, a fine cottura, amo profumare il tutto con un pizzico di origano essicato. Se avete voglia di cucinare un pesce buonissimo, in maniere classica ed altresì veloce, provate questa ricetta e… fatemi sapere!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *