Corsetti alla salvia con burro fuso e nocciole

Buongiorno amici, oggi vi presento un altro piatto tipico della nostra bellissima Liguria interpretato da me in maniera un pò originale: I Corsetti alla salvia con burro fuso e nocciole. Semplicissimi da eseguire, sono un primo piatto di enorme effetto, che riesce a soddisfare anche i palati più esigenti unendo in maniera perfetta tradizione ed innovazione . Vediamo subito come si preparano:

Ingredienti ( preparazione per 4 persone):

  • 400 gr di farina 00
  • 4 uova 
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 5 foglie di salvia
  • 150 gr di nocciole sgusciate
  • 100 gr di burro
  • 50 gr di Parmigiano grattuggiato

Esecuzione:

Iniziamo la preparazione di questo grande primo piatto mettendo la farina sulla spianatoia e facendo l’ormai celeberrima fontana. Al centro rompiamo 4 uova, e uniamo le foglie di salvia tritate finemente;cominciamo ad impastare in maniera molto energica, aggiungendo all’impasto mezzo bicchiere di vino bianco partendo sempre dalla fontana ( Questo, che per molte persone può sembrare strano, è in realtà un vecchio trucco per rendere la nostra pasta più elastica). Lavoriamo per bene la pasta con le mani , ” maltrattiamola” ,fino ad ottenere un’impasto sodo, ma al tempo stesso liscio ed omogeneo. Fatto ciò andiamo a creare i Corsetti. Stendiamo la pasta aiutandoci con il mattarello ( o con la macchina  per pasta fresca), fino a raggiungere uno spessore di circa 5 mm. A questo punto, ci vorrebbe l’apposita formina ovale per dare la forma a questo particolarissimo tipo di pasta. Chi ce l’ ha procede creando i corsetti affondando la formina nella pasta come si fa con i biscotti, chi ne è sprovvisto può creare la forma ovale aiutandosi con un coltello ( ovviamente in questo caso mancheranno i motivi floreali tipici che si ottengono solamente con la formina). Quando abbiamo terminato quest’operazione, mettiamo a bollire l’acqua per cuocere i Corsetti. Mentre aspettiamo che arrivi a temperatura, sciogliamo a fuoco lentissimo il burro, facendo attenzione che non bruci, e tritiamo finemente le nocciole. Quando l’acqua è pronta, buttiamo i Corsetti, facendoli cuocere per circa 5 minuti. ( Io suggerisco di aggiungere in pentola un filo di olio per evitare che cuocendo si attacchino l’uno all’altro).A questo punto li scoliamo, e li condiamo versando sopra il burro fuso, il trito di nocciole e,se volete, un po di Parmigiano. Se vi va di cimentarvi,provate a fare questo primo delizioso e…. fatemi sapere!!!!

Share This:

2 pensieri su “Corsetti alla salvia con burro fuso e nocciole”

  1. Buona sera, che dire.. da acquolina in bocca, voglio provare assolutamente..! E grazie alle eccellenti spiegazioni, diciamo che sto apprendendo molto bene.! Grazie per la tua passione così meravigliosamente condivisa..!

  2. In effetti questa ricetta, benché sia semplice da eseguire ( soprattutto se se hai le formino), mi ha impegnato un po’ nella spiegazione. Tuttavia è buonissima, in realtà semplice da fare, e spero che la proviate in molti e soprattutto che rimaniate soddisfatti. Grazie mille per l”attenzione e l’affetto dimostrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *