Arrosto di fesa di tacchino profumato alle erbe aromatiche

Oggi vi presento un secondo piatto molto semplice da preparare, ma davvero saporito, profumato e che piace proprio a tutti. Vediamo di seguito la preparazione.

Ingredienti ( preparazione per 4/5 persone):

  • una fesa di tacchino tagliata a libro
  • salvia
  • rismarino
  • dragoncello
  • olio extravergine di oliva
  • alloro
  • un bicchiere di vino bianco 
  • sale e pepe qb

Preparazione:

La preparazione di questo secondo piatto è molto semplice. Prendiamo una festa di tacchino tagliata “ a libro “ ( per questo passaggio possiamo farci aiutare dal macellaio), e la posizioniamo su di un tagliere. A questo punto, facciamo un trito fine di salvia, rosmarino e dragoncello, e, una volta pronto, lo mettiamo in un ciottolino in cui aggiungeremo un cucchiaino di olio extravergine di oliva. A questo punto, rimescoliamo creando un’emulsione quasi cremosa, e quando è pronta la spalmiamo nella parte interna del “ libro” di fesa. Fatto ciò, leghiamo l’arrosto con del filo da cucina. Quindi mettiamo in una casseruola piuttosto capiente, dell’ olio extravergine, uno spicchio di aglio intero, e vi posizioniamo l’arrosto. Mettiamo la pentola sul fuoco  mantenendo una fiamma media, e quando sentiamo che inizia a “ sfrigolare “, sfumiamo con un bicchiere di vino bianco secco, quindi aggiungiamo una foglia di alloro, il sale necessario, mettiamo un coperchio e lasciamo cuocere per circa 40 minuti facendo attenzione che non asciughi troppo ( in questo caso aggiungiamo un goccio di acqua). Quando l’arrosto risulta  dorato esternamente e profumato, lo buchiamo con una forchetta. Se fuoriesce del brodo marroncino la cottura è terminata. A questo punto non ci resta che posizionarlo su di un tagliere, affettarlo e servirlo..( magari ricoperto di sughetto)… se vi va di provare un secondo veloce, economico e saporito, preparate questo e… fatemi sapere!!!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *